F24 WEB AGENZIA DELLE ENTRATE: A COSA SERVE E COME FUNZIONA

Il servizio F24 WEB messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate è un servizio online per la trasmissione dei pagamenti delle imposte dovute dai contribuenti, disponibile sul portale dell’agenzia.

Come funziona il servizio f24 web?

Intanto va detto che il servizio F24 Web è un servizio gratuito e consente di risparmiare sulle spese di versamento bancarie e postali.
Il suo utilizzo è totalmente sicuro in quanto, una volta effettuato l’accesso al portale con le proprie credenziali,  i dati viaggiano cifrati e possono essere “letti” soltanto dall’Agenzia delle Entrate.
Inoltre il pagamento non viene effettuato tramite carta di credito, ma con un “ordine di addebito” a beneficio dell’Agenzia sul conto corrente bancario o postale del contribuente.
I termini di versamento sono uguali a quelli previsti per i pagamenti effettuati con i mezzi tradizionali, con il vantaggio che l’addebito effettivo sul conto corrente è eseguito alla data di scadenza del versamento indicata dal contribuente, anche se la richiesta di pagamento viene trasmessa in anticipo.
In caso di errore è possibile richiedere l’annullamento dei pagamenti F24 telematici fino al penultimo giorno lavorativo antecedente la data di versamento indicata nell’F24.

Come si accede al servizio F24 Web?

L’accesso al servizio avviene direttamente dal portale dell’Agenzia dell’Entrate accedendo al servizio Entratel – Fisconline con le proprie credenziali / smart card / spid.

accesso servizio entratel fisconline per pagamento f24 web

 

Una volta entrati nella propria interfaccia di gestione , definita dal sistema “Scrivania“, selezionare dal menu di sinistra la voce “pagare

pagare f24web con fisconline dal sito agenzia delle entrate

Ci troveremo in una nuova pagina dove poter subito cliccare sull’applicazione “F24Web“.
Subito dopo potremo cliccare sul tasto inizia la compilazione del modello f24 webe cominciare la compilazione del modello F24 selezionando il modello di F24 che ci interessa e cliccando poi sul tasto OK.

scegli modello f24 da compilare

L’applicazione inizia con un pannello in cui si richiede la compilazione dei dati anagrafici e della data di pagamento: quindi visualizza un pannello di riepilogo dal quale è possibile raggiungere le singole sezioni in cui eseguire l’inserimento o aggiornamento dei dati contabili necessari al pagamento.
Appena terminata la compilazione del modello, tramite il bottone ‘Valida‘ si passa ad un pannello in cui vengono richieste le coordinate bancarie del conto corrente su cui effettuare l’addebito del pagamento, quindi un ulteriore pannello ci chiede di inserire il ‘Codice PIN’ e il nome da dare al modello F24.

sezioni da compilare f24 web

Se tutti i dati digitati sono corretti, viene eseguito l’invio al centro del modello F24, in modalità identica a quella degli invii dei modelli F24 telematici, compilati con applicazioni stand-alone.

L’operazione di compilazione del modello può essere effettuata in tempi diversi poiché ogni singola sezione viene salvata sulla base dati centrale e può perciò essere reperita in qualsiasi momento: per questo motivo, quando viene eseguita una seconda compilazione del modello, vengono proposti a video i dati precedentemente compilati, che possono essere confermati o modificati in qualunque modo.

L’applicazione permette di inserire un numero illimitato di righe: infatti non appena viene confermata una sezione che presenta tutte righe già compilate, vengono visualizzate automaticamente altre righe vuote su cui continuare l’inserimento.

Come si consultano gli F24 validati ed inviati?

Tutti i modelli compilati , validati e addebitati sul conto bancario del contribuente, sono visibili e disponibili dalla pagina di “scelta modello” aperta ad inizio operazione, e naturalmente anche nel “Cassetto Fiscale” raggiungibile cliccando sulla voce di menu “Consultazioni” – “Cassetto Fiscale“.

f24 web il servizio gratuito dell'agenzia delle entrate come funziona

 

 

error: contenuto protetto