CASSETTO FISCALE : cos’è e a cosa serve

Il Cassetto Fiscale è il servizio messo a disposizione dall’Agenzia dell’Entrate che consente a tutti i titolari di partita iva di poter consultare le proprie informazioni fiscali.

Che informazioni contiene il cassetto fiscale?

Ogni titolare di partita iva ha un proprio cassetto fiscale dove sono contenuti informazioni relative a :

  • dati anagrafici
  • dati delle dichiarazioni fiscali
  • dati di condono e concordati
  • dati dei rimborsi
  • dati dei versamenti effettuati tramite modello F24 e F23
  • dati patrimoniali (atti del registro)
  • dati e informazioni relativi agli studi di settore
  • le informazioni sul proprio stato di iscrizione al Vies.

Per accedere al cassetto fiscale è sufficiente:

  1. collegarsi al sito dell’Agenzia delle Entrate (https://www.agenziaentrate.gov.it),
  2. autenticarsi con le proprie credenziali all’area riservata dei Entratel / Fisconline , tramite SPID o con le credenziali dell’agenzia, oppure con Smart Card,
  3. scegliere “l’utenza di lavoro”,
  4. e dal menu a sinistra della pagina “La mia scrivania”, selezionare la voce “Consultazioni”,
  5. e poi Cassetto Fiscale.

cassetto fiscale come accedere

Chi può accedere al Cassetto Fiscale?

La consultazione del proprio cassetto fiscale  può essere fatta ovviamente dal titolare , ma può essere delegata anche agli intermediari fiscali di cui all’art. 3, comma 3, del D.P.R. 322/1998, fino a un massimo di due, con le seguenti modalità:

  • utilizzando l’apposita funzionalità, disponibile per gli utenti registrati ai servizi telematici;
  • consegnando all’intermediario delega – pdf sottoscritta, unitamente alla copia di un documento di identità.
    In tal caso, verrà inviato, presso il proprio domicilio fiscale, un codice di attivazione da consegnare all’ intermediario.
  • presentando la delega – pdf sottoscritta a un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle entrate.

Gli intermediari abilitati al servizio Entratel possono consultare i dati relativi ai propri clienti sottoscrivendo uno specifico Regolamento – pdf che disciplina le modalità di utilizzo del servizio.
La richiesta di adesione al regolamento e la comunicazione dei dati relativi alle deleghe dei propri clienti saranno effettuate attraverso le apposite funzionalità rese disponibili dallo stesso servizio Entratel.

Altre informazioni utili che si possono ottenere dal cassetto fiscale, sono:
  1. la possibilità di generare un codice a barre bidimensionale (QR-Code) che contiene i dati relativi alla propria partita Iva e l’indirizzo telematico eventualmente scelto per la ricezione delle fatture elettroniche: un “biglietto da visita” da stampare o da mostrare su smartphone, tablet ecc;
  2. informazioni sugli uffici dell’agenzia associati al domicilio fiscale,
  3. i precedenti domicili fiscali e luoghi di esercizio;
  4. contratti registrati presso l’ufficio di Registro.

CASSETTO FISCALE : cos'è e a cosa serve

 

error: contenuto protetto