1 Luglio 2022 : Obbligo Fatturazione Elettronica per Forfettari

Pubblicato lo scorso 30 aprile nel numero 36 della Gazzetta Ufficiale l’obbligo della fatturazione elettronica per le attività in regime forfettario.

Diventa così ufficiale l’obbligo dell’emissione della fatturazione elettronica anche per le attività in regime forfettario, che erano stati esonerati fino a questo momento.

Nell’ 18 comma 3 (PNRR 2 )  si stabilisce infatti, che a partire dal 1° luglio 2022 , si estende l’obbligo di fatturazione elettronica ai contribuenti:

  • in regime forfettario
  • in regime di vantaggio
  • alle associazioni sportive dilettantistiche

che nell’anno precedente hanno conseguito ricavi ovvero percepito compensi, ragguagliati ad anno, superiori a euro 25.000.

3. La disposizione di cui al comma 2 si applica a partire dal 1° luglio 2022 per i soggetti che nell’anno precedente abbiano conseguito ricavi ovvero percepito compensi, ragguagliati ad anno, superiori a euro 25.000, e a partire dal 1° gennaio 2024 per i restanti soggetti”.

In considerazione alle eventuali difficoltà che potrebbero sopraggiungere per questi soggetti, nel cambio di procedure di emissione delle fatture nel formato elettronico, lo stesso comma 3 , fa riferimento alla “non applicabilità di sanzioni” in caso di emissione di fatture elettroniche entro il mese successivo all’operazione :

Per il terzo trimestre del periodo d’imposta 2022, le sanzioni di cui all’articolo 6, comma 2, del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471, non si applicano ai soggetti ai quali l’obbligo di fatturazione elettronica e’ esteso a decorrere dal 1° luglio 2022, se la fattura elettronica e’ emessa entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione “.

1° luglio 2022 obbligo fatturazione elettronica per forfettari, chi è ancora esonerato? i dettagli su fatturadigitale.com Condividi il Tweet

Chi potrà emettere ancora fattura cartacea fino al 31 dicembre 2023?

Fino al 31 dicembre 2023, potranno continuare a emettere fattura cartacea le piccole Partite IVA che nell’anno precedente hanno conseguito ricavi o percepito compensi, ragguagliati ad anno, non superiori a 25mila euro.

Per questi soggetti, l’obbligo di fatturazione elettronica tramite il Sistema di Interscambio scatterà a partire dal 1° gennaio 2024.

Inoltre, continueranno ad emettere fattura cartacea:

  • i soggetti tenuti all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria ai fini dell’elaborazione delle dichiarazioni dei redditi precompilate;
  • i soggetti non tenuti all’invio dei dati al Sistema TS, relativamente alle prestazioni sanitarie nei confronti delle persone fisiche.

Come emettere le fatture elettroniche?

Le fatture elettroniche possono essere emesse utilizzando il sistema dell’Agenzia delle Entrate, oppure utilizzando il nostro software FATTURA015, che consente all’utente di gestire da smartphone , tablet o computer , fatture, estratti conto, pagamenti, tutto in modo semplice e a norma di legge per la conservazione digitale dei documenti fiscali emessi e ricevuti.

Inoltre,  per agevolare l’apprendimento delle nuove metodologie di fatturazione delle attività e dei professionisti in regime forfettario, la Media Promotion srl, proprietaria del software Fattura015, ha attivato una campagna promozionale che include il software e la formazione gratuita ai nuovi clienti che lo sceglieranno per la gestione della fatturazione elettronica. 

crea e gestisci i tuoi preventivi ovunque e con semplicità con PREVENTIVI015

se vuoi essere aggiornato su argomenti di questo tipo, iscriviti alla newsletter di fatturadigitale.com

  • iscriviti alla newsletter

    ricevi tutti gli aggiornamenti sul tuo indirizzo email
    Loading
  • 1 luglio 2022 obbligo fattura elettronica per forfettari

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *