OMAGGI NATALIZI: LIMITE DI SPESA E DEDUCIBILITA’

Manca poco a Natale e tutti pensiamo ai regali da fare, compresi i titolari di molte aziende che in questi giorni sono alle prese con l’organizzazione degli omaggi natalizi per clienti e dipendenti. Ma a cosa bisogna fare attenzione? 

Quali sono i limiti di spesa per gli omaggi natalizi? 

Prima di tutto, dobbiamo ricordarci che il bene omaggio,  deve avere un valore non superiore a € 50,00 per essere integralmente deducibile dal reddito di impresa, indipendentemente da chi sia il suo destinatario.

omaggi natalizi per clienti e dipendenti : limiti e detraibilità fiscale Condividi il Tweet

Ma come si determina il reale valore di un bene? 

Se l’omaggio è rappresentato da un prodotto realizzato dall’impresa che lo dona, il suo valore reale, secondo l’Agenzia delle Entrate è determinato dal costo che l’impresa stessa sostiene per realizzarlo.
Se invece l’omaggio è il risultato di un insieme di prodotti diversi non realizzati dall’azienda, ma che essa stessa acquista, come il caso dei classici cesti natalizi, l’AdE considera il suo valore nell’ interezza dell’omaggio.

Pertanto, se la somma dei singoli prodotti che compongono il cesto supera i € 50,00 , il costo sarà considerato come spesa di rappresentanza e pertanto assoggettato alla relativa disciplina fiscale, caso contrario non ci sarà alcun limite e potrà essere detratto dal reddito d’impresa integralmente. 

Quali sono invece le regole per gli omaggi ai dipendenti dell’azienda?

Le spese per omaggi ai dipendenti , purchè non rientranti tra quelli dell’articolo 100 del T.U.I.R. che prevede limiti di deducibilità per spese sostenute in favore dei dipendenti con finalità di educazione, istruzione, ricreazione, etc…, (cc.dd. oneri di utilità sociale), sono certamente deducibili dal reddito d’impresa, ma possono concorrere alla formazione del reddito del dipendente e pertanto assoggettati a tassazione, a meno che non superino il valore di € 258,23 . 

Infatti, se l’omaggio dato al dipendente nell’intero periodo d’imposta, supera come valore i 258,23 euro, l’intera somma diventa imponibile in capo al lavoratore. Tale limite è da considerarsi a favore del dipendente nonché del suo coniuge e dei suoi familiari.

Così un omaggio di un cesto natalizio o altro bene che non supera i 50,00 euro, è interamente deducibile per l’impresa e non grava sul reddito del dipendente, ma un omaggio che supera la soglia dei 258,23 euro, resta si deducibile per l’impresa, ma viene imputato al dipendente come fringe benefit per il suo intero valore.

Riassumendo: 

  • omaggi a clienti o dipendenti fino a € 50,00 integralmente deducibili dal reddito d’impresa;
  • omaggi a dipendenti e nucleo familiare per intero periodo d’imposta oltre i € 258,32 integralmente deducibili dal reddito d’impresa, ma assoggettati a tassazione sul reddito del dipendente.

se vuoi essere aggiornato su argomenti di questo tipo, iscriviti alla newsletter di fatturadigitale.com

  • iscriviti alla newsletter

    ricevi tutti gli aggiornamenti sul tuo indirizzo email
  • Natale omaggi clienti e dipendenti detraibilità fiscale

    error: contenuto protetto