IMPOSTE ATTI GIUDIZIARI: dal 23 luglio si versano con F24

Con una circolare del 9 luglio 2018 l’Agenzia delle Entrate estende l’utilizzo del modello F24 ai versamenti delle imposte e dei relativi interessi e sanzioni , richiesti per le registrazioni degli atti giudiziari.

Il provvedimento precisa però , che “l’utilizzo del modello di versamento “F24” decorre con riferimento agli atti dell’autorità giudiziaria emessi dal 23 luglio 2018“e che “per gli atti dell’autorità giudiziaria emessi prima del 23 luglio 2018 le somme dovute per  l’assolvimento delle imposte e dei relativi interessi, sanzioni e accessori, richiesti dagli uffici dell’Agenzia delle entrate in relazione alla registrazione degli atti dell’autorità giudiziaria” , saranno versate  con il consueto modello di versamento “F23”.

I versamenti con F23 saranno ancora validi dopo il 23 luglio?

Nel provvedimento, si dispone che per tali versamenti sarà istituito nei prossimi giorni un apposito codice tributo, e che è previsto un periodo transitorio valido fino al 31.12.2018, nel quale saranno accettati versamenti sia con modello F24 che con modello F23.

Perchè  cambiare il modello F23 con il modello F24?

Diversi sono i tributi dovuti allo  Stato, alle Regioni ed agli enti previdenziali per i quali viene utilizzato il modello F24, estendere la procedura anche alle imposte di registro, ipotecarie, etc.. oltre agli atti giudiziari, renderebbe più efficiente la gestione del sistema di riscossione e semplificherebbe gli adempimenti dei contribuenti.

Si precisa così, che “ la decorrenza del passaggio al modello F24 è stabilita per il versamento delle imposte liquidate relative agli atti dell’autorità giudiziaria emessi dal 23 luglio 2018.
Per quelli emessi prima di tale data, i versamenti delle relative imposte saranno effettuati con il modello di versamento F23.
Fino al 31 dicembre 2018, sono comunque considerati validi i versamenti effettuati sia con modello F23, sia con modello F24″
.

Compila il modello F24 on line dal sito dell’Agenzia delle Entrate

Provvedimento+F23+F24+del+09072018.pdf

 

error: contenuto protetto