FATTURA ELETTRONICA CON BOLLO: come si emette e come si paga

Il regime fiscale per il quale va emessa fattura con bollo per tutte quelle operazioni esenti, non imponibili, escluse o fuori campo Iva, di importo superiore a 77,47 euro, non cambia con l’entrata in vigore della fattura elettronica, ma cambia il modo di pagare il bollo.

Da gennaio 2019 il bollo infatti diventa virtuale, il che significa che per le fatture elettroniche non si dovranno più acquistare i contrassegni telematici, ma si dovrà procedere con il versamento dell’importo complessivo per tutte le fatture emesse durante l’intero anno, attraverso modello f24 e codice tributo 2501 entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio, ovvero al 30 aprile di ogni anno.

come si emette e come si paga il bollo sulle fatture elettroniche Condividi il Tweet

Cosa andrà indicato nella fattura elettronica con bollo?

Il file XML della fattura elettronica, pur non avendo fisicamente apposto il contrassegno del bollo, dovrà comunque indicarne il valore e calcolare il prezzo complessivo del documento emesso.

Nulla cambia invece per le fatture cartacee , per le quali continuerà ad essere apposto il contrassegno telematico cartaceo sul documento, oppure secondo la modalità virtuale con autorizzazione preventiva della Dre.

Come si paga la marca da bollo virtuale?

Il pagamento della marca da bollo virtuale sulle fatture elettroniche complessive emesse durante l’anno solare, avverrà in un’unica soluzione entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio con modello f24 (codice tributo 2501) , e non occorrerà alcuna autorizzazione preventiva o dichiarazione annuale del bollo virtuale, ma la sola indicazione specifica  dell’assolvimento dell’imposta di bollo in base al decreto Mef 17 giugno 2014 (bollo virtuale).

Da quanto dichiarato dall’AdE, prossimamente sarà reso disponibile anche un modello f24 precompilato per il pagamento del bollo con l’importo dovuto, questo grazie al fatto che tra i dati di rilevanza fiscale acquisiti e memorizzati dall’agenzia sulle singole fatture elettroniche emesse, c’è anche il campo DatiBollo, questo consentirà di conoscere già l’importo complessivo dei bolli da pagare, che sarà inserito  all’interno del modello stesso, pronto per il versamento.
Oltre al modello precompilato, il contribuente avrà a disposizione anche un file excell che riporterà tutte le fatture emesse con i corrispondenti bolli dichiarati, così che quest’ultimo potrà verificare se il calcolo dell’importo complessivo è giusto e dar seguito al versamento dovuto.

come pagare il bollo virtuale sulle fatture elettroniche

Imposta_bollo_virtuale_modello.pdf Imposta_bollo_virtuale_istruzioni_modello.pdf

 

Siti Consigliati
COMPANY015 come fare le fatture elettroniche con bollo, ritenuta e rivalsa
COMPANY015 Codice Destinatario o Codice Univoco?

error: contenuto protetto